Jenuary favorites:

Con un ritardo di appena quindici giorni dettagli vi presento i prodotti più usati/amati del mese di Gennaio, un mese di cambiamenti:
Si trasloca!
Ebbene si, vivere nella stessa casa per più di un anno – o sei mesi come in questo caso – è out.
Cioè vuoi mettere la gioia di impacchettare tutto di nuovo?!
Stavolta il trasferimento dovrebbe  essere definitivo ma la casa nella quale andrò a vivere ha bisogno di una serie di piccoli interventi quindi per circa un mese e mezzo non avrò una connessione internet decente – yeeee – passerò il tempo a stuccare buchi nelle pareti e a respirare polvere.

Ma parliamo di cose più interessanti…

P1160202
The Body Shop Balsamo Struccante alla Camomilla:
Guardavo con interesse i balsami struccanti da tempo e l’improvviso cambiamento della mia pelle – da mista a secca come il Sahara – mi ha convinta a compiere il grande passo. Passavo da un eco-store all’altro quando Dotted Around  – il suo è uno dei miei blog perferiti  – mi ha ricordato l’esistenza di questa piccola meraviglia (grazie,grazie,grazie).
Scioglie qualsiasi tipo di makeup(mascara compreso) in pochi secondi e non lascia residui oleosi sul viso. Non mi ha causato un’esplosione di punti neri e la mia pelle sembra gradire l’uso quotidiano del panno in mussola.
Inutile dirvi che sono appena entrata nel tunnel “The body shop” e non credo di uscirne facilmente..
addio vi ho voluto bene.

P1160205
Chanel Vitalumière Aqua Foundation n°10 Beige:
Nessuna influenza i miei acquisti come Lisa Eldrige.
Quella donna potrebbe convincermi a comprare qualsiasi cosa, lo ammetto senza vergogna anche perchè tutti gli acquisti fatti sotto la sua influenza si sono rivelati vincenti.
Non avrei mai swatchato questo fondotinta se non fosse stato per questo video e mi prenderei a schiaffi da sola per questo – si sto esagerando ma quando si parla di fondotinta tendo a prenderla troppo sul serio,capitemi
Se siete alla ricerca di un fondotinta dalla texture leggera, finish semi-opaco, confortevole come una crema idratante dategli un’occhiata. Trovo sia perfetto per le pelli misto-secche, uniforma il colorito senza evidenziare le zone più aride e se la cava meglio di quanto pensassi con rossori sparsi e discromie. Un post con tanto di foto prima/dopo vietate ai minori è in arrivo.

MAC Select Moisturecover  nc20:

Dopo mesi di utilizzo più o meno costante devo ancora capire se questo correttore mi piace o no: è molto delicato sulla zona del contorno occhi, non secca e non mette in risalto le linee d’espressione ma se non lo fisso con una buona cipria scompare nel giro di poche ore. Spero di finirlo presto – si rigenera lui,di notte mentre dormo – perchè ho adocchiato un prodotto Bourjois che sembra fare decisamente al caso mio.

Nabla Cosmetics ombretti Caramel e Atom:
Usati entrambi praticamente tutti i giorni: Caramel cerco di infilarlo in ogni trucco che faccio – datemi un ombretto color caramello e vi scaldo il mondo – e Atom  si è rivelato un perfetto illuminante sia per il trucco occhi che per mettere in risalto i miei inesistenti zigomi. Entrambi hanno un’ottima texture e si sfumano senza problemi.

Aleguaras mineral eyeshadow “Drama”:

Ogni mese mi (re)innamoro di questo ombretto, un bellissimo grigio con riflessi argentei perfetto da solo per un trucco super-veloce e luminoso.
Ne approfitto per linkarvi il post di GoldenViolet (<3) dove potrete ammirare la nuova collezione di ombretti.

*tanto amore per queste tre matite labbra che ho usato tutti i giorni e che,sorpresa delle sorprese, non mi hanno distrutto le labbra e costretta a correre ai ripari con chili e chili di burro cacao:
Sonia Kashuk “nude 01”
Essence “soft berry”
Wjcon “tulip” (l’amore).

E voi
preferiti in comune?
traslochi in comune? 
bisogno di una vacanza?
faccio troppe domande?
si?
no?

la smetto,ciao!

Annunci
Jenuary favorites:

December favorites!

Meglio tardi che mai?

Con un ritardo di soli nove giorni ecco a voi i preferiti del mese di Dicembre. Sono sicura che vivevate benissimo anche senza questo post ma da queste parti quando ti capita un raggio di sole ne approfitti e poi il post sui preferiti è l’unico che non salto quasimai e per una che si perde facilmente in bicchiere d’acqua – ma anche in una tazzina volendo – non è poco quindi

uno,due,tre…via:

P1150598
Bourjois Healty Mix Foundation n°52 Vanilla:

Da quando la mia pelle ha deciso di virare pericolosamente al secco benedico l’acquisto di questo fondotinta con una serie di inchini e grida di gioia degni della peggiore bimbominkia del pianeta.  Qui potete leggere le mie preziose considerazioni  – vi vedo ridere – .

Aleguaras Fondotinta minerale light olive :

Grazie alla cara Aleguaras la BareMinerals ha perso una cliente fedele e affezionata(in foto vedete proprio  la jar del buon vecchio “Matte”). Per quanto mi riguarda questo fondo ha tutte le caratteristiche che cerco in un minerale: colore perfetto, coprenza modulabile,niente effetto polveroso inoltre dato che ultimamente non ho particolarmente bisogno di controllare la lucidità lo uso al posto della cipria per dare una mano al fondotinta Bourjois nella lotta ai rossori.

Bourjois Delice de Poudre n°52 :

Un bronzer tra i preferiti di dicembre?
E’ possibile, specie se il bronzer in questione è estremamente facile da sfumare, modulabile e capace di scaldare leggermente l’incarnato senza risultare fuori-stagione come una lampada il 24 dicembre. Ennesimo prodotto Bourjois promosso con amore.

P1150596
Clinique Chubby Stick for eyes Curvaceous coal :

Se con Lavish Lilac è scattato l’amore poteva non succedere lo stesso con questo splendido grigio antracite? ovviamente no. Per quanto mi riguarda tutte le amanti degli smokey eyes dovrebbero correre fuori a comprarlo in questo preciso istante. Si comporta benissimo sia usato da solo,per uno smokey super veloce,sia come base per look più intensi(in coppia con Eclipse Eagle di RBR è da sbavo). Mi chiedo che tipo di droghe assumono quelli che li descrivono come “poco pigmentati”…

Nabla ombretti Soft Matte “Camelot”,”Caramel”,”City Wolf”:

Ebbene si, la persona poco influenzabile che scrive su questo blog ha acquistato e riempito una palette Nabla.
Avevo “bisogno” di qualche ombretto per definire la piega dell’occhio e alla vista di alcuni dei colori proposti non ho saputo resistere.
Vi parlerò presto di tutti gli ombretti in post con swatches – luce di merda permettendo – intanto eccovi due parole sui tre che ho usato di più:

caramel color caramello opaco :  va d’amore e d’accordo con i miei amati smokey marroni e mi piace anche come protagonista del look (esempi in arrivo prossimamente con tanto di faccione)cercavo un colore simile da tempo ed è stato amore a prima vista.

camelot marrone freddo opaco : non solo supera la prova smokey (si sfuma che è un piacere) ma si rivela perfetto per riempire le i mille buchi delle mie sopracciglia  e sostituire la matita che mi ha da poco abbandonato (ne uso due perchè mi piace complicarmi la vita).

city wolf : tortora freddo opaco : probabilmente non avevo bisogno di un altro ombretto di questo colore ma nel mio mondo i tortora non sono mai abbastanza. Si sfuma bene ed è perfetto per definire la piega in modo delicato,una riga di eyeliner e via, verso l’infinito e oltre.

E con questo direi che è tutto.
E voi, digerite le feste? preferiti in comune? noia a pacchi?

December favorites!

#Loved in february

foto2

Fondotinta Clarins Haute Tenue 108 Sand:

Non mi dilungherò troppo su di lui poichè ho intenzione di scrivere una review appropriata,per ora posso dirvi che mi sta piacendo un sacco e che era da tempo che non mi entusiasmavo tanto per un fondotinta liquido. Si tratta di un prodotto che promette 15 ore di tenuta,con SPF 15,un paradisiaco profumo di cetriolo fresco(no è buono davvero,giuro) e una consistenza morbidissima che lo rende davvero piacevolissimo da stendere. La coprenza è media  e cambia molto in base all’attrezzo(qui termini profesCIOnal )  che scegliete di usare per stenderlo. Personalmente preferisco il caro expert face by Sam che mi permette di ottenere una buona coprenza senza stuccare. La durata è il vero punto forte di questo fondotinta:dura tantissimo,su di me le sue nove ore se le fa tranquillamente,sono in fase di amore profondo. La confezione è in vetro molto chic per carità.ma nelle mie manine tutt’altro che delicate potrebbe durare poco. Per ora è tutto ma temo che sentirete parlare ancora molto di questo fondotinta modalitò disco rotto ON! 

Ombretto minerale Aleguaras “diana”:

Ho vinto,ho vinto!

Ricordate il contest organizzato da Lidal? clicca qui  and refresh your mind!

Bene,io ho vinto. Niente meriti,il mio è stato proprio un colpo di fortuna o una botta di c..insomma.. fatto sta che mi sono felicemente portata a casa un bel bottino truccoso. Diana è un ombretto appartenente alla collezione permanente ideata da Aleguaras(ricordate il fondotinta minerale del cuore? beh è opera sua<3). Ignoravo la sua esistenza e quando ho scoperto che è sempre stato lì ho pensato di meritare la morte per lapidazione visto che è stu-pen-do. Un tono particolarissimo: un grigio-violaceo,applicato asciutto crea una delicatissima ombreggiatura luminosa,bagnato il colore è intenso,quasi specchiato*_* tanti cuori bimbominchiosi per lui

Essence “I love rock” gloss eye pencil:

ancora una volta grazie Lidal! un altro dei premi che le mie chiappe fortunate mi hanno permesso di portare a casuccia: la gloss eye pencil di essence. Matita che non so per quale assurdo motivo non avevo mai provato,male,molto male. Se vi piacciono i look un pò grunge dovete correre a prenderla perchè è perfetta per lo scopo. Siccome tende a sbavare(e solo  per lei questo è un pregio) solitamente la applico sopra alla Feline di Mac e da un tocco “glossy” adorabile.

Khadi Olio viso corpo alla rosa:

Quando ho visto che sul sito Mondevert gli olii della khadi erano in offerta alla modica cifra di 1,90 mi sono portata a casa questa boccettina da 10ml. Si tratta di un olio aromaterapico alla rosa che dovrebbe aiutare la pelle a ritrovare morbidezza,trattare aree stressate dal sole e con cicatrici. Io uso dopo la doccia e mi sta piacendo tantissimo perchè ha un orgasmico profumo di rosa(passate mi il termine,vi giuro è l’unico che rende l’idea) e si assorbe in fretta lasciando la pelle moribidissima. Lo uso da troppo poco per parlare degli effetti su cicatrici ma vi farò sapere se la brutta cicatrice regalatami dalla rimozione della milza ne gioverà(ho i miei dubbi),per ora mi godo pelle morbida e profumo di rosa love,love,love.

Bioficcina Toscana Maschera balsamica ristruttrante:

una mano santa per capelli danneggiati e stressati. ne applico una noce concentrandomi maggiormente sulle punte che definire rovinate è riduttivo. Lascia i capelli moribidissimi senza appesantirli,ha un profumo fresco il termine balsamico non è stato scelto ad cazzum e penso che d’estate sarà ancora più piacevole da usare. Ci sarà un review tutta per lei,la merita davvero.

bene vagazze,per ova è tutto. vi lascio con la fissazione del mese(dell’anno,di  una vita,di sempre) rappresentata da un pezzo a caso:

#Loved in february

Amati/Odiati Novembre:

Novembre.

Odio questi trenta giorni,fin da piccola aspettavo la fine di questo mese con ansia. All’epoca probabilmente l’attesa era giustificata dall’arrivo del natale e Novembre mi sembrava solo un triste periodo di attesa prima dello spacchettamento. Negli anni le cose non sono cambiate,odio Novembre. Non sopporto le piogge,il cielo grigio,l’arrivo del freddo e ho smesso di aspettare Dicembre con ansia..sono diventata una persona triste? probabile.

Truccosamente parlando però Novembre è stato un mese positivo e di sòle praticamente non ce ne sono. Un pò perchè non ho fatto molti acquisti alla cieca(ora sono una donna saggia..ricordatemelo quando parlerò della prossima cantonata cosmetica) e mi sono concentrata su prodotti che mi interessava davvero provare,devo dire che mi è andata bene:

P1040555*nella foto mancano le tre meraviglie di Aleguaras perchè le ho sistemate in vecchie jar di neve e non volevo confondervi le idee

 

– Aleguaras ombretti minerali collezione “Shanghai thru her eyes”: 

Desktop2da sx: spingendo la notte più in la- 50 shades of green-oriental pearl tower

P1040501

Il mio bottino per quanto riguarda questa bellissima nuova collezione è assai più ampio ma questi sono i tre colori che ho provato subito e che mi hanno colpito di più. Ottima texture,le polveri sono morbidissime e non svolazzano in ogni dove. Il colore è pieno sia da asciutti che da bagnati: amore amore amore.

qui e qui potete ammirare la collezione al completo( i post con i relativi swatches sono divisi per colore quindi sbirciate per bene)

– Ombretto in crema Essence 02 “Glammy goes to..”:

P1040540

la mia prima esperienza con questi famosissimi ombretti in crema non fu affatto positiva e ora capisco perchè: il primo ombretto era statosicuramente aperto visto che risultava leggermente duro al tatto e praticamente impossibile da sfumare,questo invece è morbido,si sfuma(avevo scritto “si fuma facilmente” direi che il senso sarebbe decisamente cambiato) facilmente e la durata è molto buona con il primer della stessa linea sulla mia palpebra oleosa dura più o meno 8 ore. Il colore poi è perfetto per un trucco “sono di frettaaaaaa”,funziona bene come base e qualche volta lo uso anche per illuminare l’arcata.

– H&M Matte Top Coat:

adoro questo top coat. sinceramente non so se il mio entusiasmo sia dato dal fatto che ho provato solo questo top coat effetto matte(quello essence non l’ho mai beccato,M-A-I) o dalla reale qualità di questo prodotto,in ogni caso mi piace molto: ha la consistenza giusta,nè troppo liquida nè troppo densa,non asciuga in un nano secondo e riesco a “lavorarlo” sull’unghia senza rovinare il risultato creando macchie etc,per un’imbranata come me direi che è super promosso.

– Kiko smart lipstick n°87

questo prodotto è stato rubato,confesso. Mia sorella lo prese un pò di tempo fa ma dopo una o due applicazioni l’ha abbandonato dicendo che non faceva al caso suo ma io,che sono una ragazza di buon cuore che offre sempre una seconda possibilità,ho deciso di provarlo. E’ stato subito amore per via del coloreche ultimamente adoro alternare al classico rosso. Lui poi è un bravo rossetto,cremoso,facile da applicare e dalla coprenza buona. La durata non è delle migliori ma con qualche accorgimento il problema è quasi risolto,l'”accorgimento” in questione è lei:

– Catrice Tinta per labbra “Red & the city”:

presa quest’estate a Firenze poi abbandonata per un pò. devo dire che è veramente un buon prodotto,non si è minimamente seccata e non secca troppo le labbra,mi pento di aver preso solo questo colore poichè trovare Catrice per me è un’ardua impresa,pazienza!

P1040546da sx: tinta catrice “Red & the city”, Kiko smart lipstick 87

– Bellaoggi solvente senza acetone: toglie facilmente qualsiasi tipo di smalto(inclusi quelli glitterodiosi si!) costa poco circa 1,80euro e ne basta poco. Lo ricomprerò sicuramente!

e ora vengo a leggere volentieri i vostri preferiti e non,adoro questi genere di post e spero di aver fornito qualche informazioni/idea utile..anche vagamente utile..

a presto…

Amati/Odiati Novembre:

bentornato fondotinta minerale del cuore: Aleguaras!

“l’estate è alle porte”!
leggo molti post in giro dedicati al “cambio base trucco” in vista del grande caldo che,almeno dalle mie parti,inizia a farsi sentire prepotentemente. per una volta nella mia vita sono stata fortunata e la mia pelle si è ripresa dai”traumi post cura antiacne” giusto in tempo e posso finalmente tornare al mio fondotinta minerale.
di solito lo uso tutto l’anno perché lo trovo molto confortevole e non mi ha mai causato reazioni strane,ma ho fatto una cura che tendeva a seccare enormemente la pelle,stile serpente che fa la muta,e ho preso un fondotinta liquido,sicuramente più facile da usare. ma ora la muta è finita e finalmente posso “riabbracciare” il mio fondotinta minerale preferito.
Si tratta del fondotinta della cara Aleguaras nella tonalità light olive.

come già detto il mio colore è il light olive ma in caso di necessità(spero di no,sole stammi alla larga!) aggiungo un pò di medium olive e ottengo la tonalità perfetta!

oltre l’immensa gioia data dal fatto di aver trovato finalmente “il” fondotinta minerale del colore perfetto,ho trovato anche il fondotinta perfetto per la mia pelle!
come penso si sia capito non ho ricevuto in dono una bella pelle,è mista,sensibile e acneica.un mix che farebbe impazzire chiunque. trovare quindi un fondotinta minerale che riesca a coprire e le imperfezioni senza evidenziarle e senza risultare pesante sulla pelle non è una passeggiata. con questo non succede niente di tutto ciò: le polveri sono morbidissime e a contatto con la pelle si fondono perfettamente uniformando l’incarnato in modo naturale. trovo che sia sufficientemente coprente,con poche passate raggiungo l’effetto desiderato. purtroppo ho ancora qualche macchia post brufolo che devo coprire con un correttore liquido o in crema,ma si tratta di zone poco estese.
una ragazza con una bella  pelle potrà apprezzarlo ancora di più.
la consistenza delle polveri,a mio avviso,lo rende adatto a diversi tipi di pelle in quanto non secca,non è per nulla polveroso e lascia la pelle morbida.

l’ho “trasferito” in una jar con sifter.

dulcis in fundo va d’accordo con la crema solare alla carota Fitocose (e spero anche con la baby carota in arrivo).

bene ragazze,io torno al dovere,ovvero pulizia dei pennelli. a presto con foto del fondo “in azione”.spero che il post sia risultato utile per qualcuno. 🙂

bentornato fondotinta minerale del cuore: Aleguaras!