#Duochrome / 3

aeafjdsifjsi

Viso:

Bourjois healty mix serum n°52 “vanilla”

Mac Select moisturecover NC20

Neve Cosmetics cipria Hollywood

Organic Wear bronzer for light skin

Neve Cosmetics blush “bikini”

Occhi:

Sleek Ultra Matte v2 : flesh,maple,dune,thunder,paper bag

Neve Cosmetics palette Duochrome: mezza estate,chimera,fireworks

Neve Cosmetics ombretto: tattoo

Avon Glimmerstick  eye liner : brown gold

MAC khol Feline

Essence mascara I love extreeme

Labbra:

NYX lipstick Espresso

Oggi finalmente riuscirò a scattare qualche foto per il post in arrivo, è tempo di rispondere a qualche TAG . Le foto sarebbero già belle che scattate ma il mio vicino stamane ha deciso di punirci con una playlist di quelle che ti fanno desiderare la perdita dell’udito(da *gigi d’alessio a tiziano ferro,passando per una serie di neomelodici napoletani amanti del dramma e delle ragazze disponibili),la domenica è un giorno terribile.

E voi,vicini molesti? suggerimenti per un omicidio?

* nota bene: i nomi dei seguenti cantanti sono stati volutamente scritti con la lettera minuscola. Si,esatto,cerco di sminuirli e no,non li considero meritevoli di maiuscola,perdono.

Annunci
#Duochrome / 3

Duochrome:

premessa doverosa: no,non ho realizzato questo trucco sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. la povera Duochrome meritava un trucco fuori dalla mia calda e accogliente confort-zone. prometto che seguiranno post vagamente utili(o meno inutili della mia faccia con tanto di espressione “ciao sono la sorella sfigata di Candy Candy)

azzo

 

Viso:

MAx Factore Erace – ivory

MAC Select Moisture cover – NC20

Bourjois healty mix serum – 52 Vanilla

Rimmell Stay Matte – 001 trasparent

Neve Cosmetics blush – bikini

Occhi:

MAC khol  – prumella

Neve douchrome palette- chimera,mela stregata,abracadabra,polline,mezza estate

Sleek ultra matte v2 – higness,orbit,noir

Sleek au naturel- taupe

Astra Jumbo eyeshadow- n°54

Catrice single eyeshadow – n°90

Essence gel eyeliner – midnight in Paris

Essence mascara – I love extreeme 

Labbra:

Bourjois Color Boost

Duochrome:

Pioggia acida

Ebbene si!

Dal titolo molte di voi(tutte credo)avranno intuito il tema di questo post. Sono tra le tante persone che hanno acquistato la duochrome,precisamente il giorno in cui è stata messa in vendita sul sito ufficiale neve,causa colpo di fulmine accecante. E’ quindi nelle mie mani da un pò,non tantissimo infatti questa non è una review dell’intera palette(il web è pieno di post a riguardo,più validi di questo of course e non mancherò di indicarvi quelli preferiti dalla sottoscritta a pie’ pagina) bensì di uno dei colori che sto amando di più: pioggia acida. Dico che è presto per parlare dell’intera palette perchè si tratta di dieci ombretti duochrome(ma vaaaaaaaa?! seeee?!) e rappresentano una novità per una nonprorioamante del colore,come me. Ho una collezione veramente imbarazzante di ombretti in toni  che vanno dal nero assoluto al grigio in tutte le possibili salse e finish,molti marroni,bronzi,toni nude( no,la naked non cel’ho) ma quando si inizia a parlare di “colore” il mio beutycase corre a nascondersi sotto al letto. Ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con i look molto colorati,spesso li amo addosso agli altri e li vedo malissimo su di me. Quindi direte voi che ca**o ci faccio io con la duochrome??

“ci faccio” eccome.

Inanzitutto mi preme sfatare un mito “gli ombretti duochrome sono difficili da applicare”,insomma,se ci riesco io possono farlo veramente tutti(animali di grossa taglia compresi),questi poi hanno una consistenza meravigliosamente morbida ,si sfumano praticamente da soli,amore <3.Altra cosa che ho scoperto di amare di questa tipologia di ombretti è che spesso basta veramente un solo colore per realizzare qualcosa di piacevole da vedere con il minimo sforzo. *Veleno ad’esempio è perfetto per realizzare uno smokey soft in coppia con un khol marrone e chili di mascara,ma siamo nella mia confort-zone,quindi ve ne parlerò poi* 

Per superare l’ostacolo “troppo coloraro,acceso,cazziemazzi”ho scelto di iniziare un colore per volta e tentare abbinamenti a piccoli passi. Sono abituata a vedermi con look naturali o molto scuri,un prugna intenso mi spaventa meno di un teal o di un fuxia,per capirci.Quindi non vedrete niente di particolarmente interessante da questo punto di vista(io però ho visto cose interessanti,le troverete tutte insieme appassionatamente alla fine) Ma torniamo a noi anzi a lui.

Pioggia acida è descritto da Neve come un “verde freddo con riflessi oro” ,niente da ridire.

Non era tra i colori che mi hanno spinto a comprare la palette(vedi mela stregata,chimera e alchimista) forse per questo mi ha sorpreso tanto piacevolmente,è davvero splendido. Mi piace molto applicarlo da solo,una riga di eye-liner o matita,tanto mascara e un bel rossetto rosso in coppia con veleno poi è meraviglia pura,ma ritorniamo ai marroni e quelli meritano un post a parte,ho molto da dire a riguardo..

*da notare il meraviglioso sfondo caotico.

Prodotti usati:

viso:

  • fondotinta La Roche Posay fluido correttore -ivory
  • fondotinta BaremineralsMatte- golden fair
  • correttore stick Max Factor – ivory
  • cipria Matte Nevecosmetics

occhi:

  • ombretto duochrome Nevecosmetics – pioggia acida
  • Shiseido Smoothing Eyeliner Pencil – brown
  • matita Diego Della Palma – panna
  • ombretto Catrice  90
  • mascara Essence I love extreme
  • mascara Chanel Sublime (ciglia inferiori)
  • Catrice eyebrow set + eyeliner marrone scuro ck per le sopracciglia

*lo smalto:è di Catrice,  “Genius in a bottle”,dupe (o quantomeno fratello-cugino) del celebre Peridot di Chanel,l’avevo un pò abbandonato ma pioggia acida mi ha fatto venir voglia di riapplicarlo.

Ed ecco un pò di bei post dedicati alla Duochrome:

review dell’intera palette dal blog di Ere K.’s Beauty Shelf

un pò di bei look qui:

post di Misato-san

post di Darkness

post di Make-up Pleasure

post di Piccolo Uruk hai

a presto 😀

Pioggia acida