Bourjois Healty Mix Serum vs Maybelline Fit Me:

Oggi voglio parlarvi dei due fondotinta che alterno con somma soddisfazione da diversi mesi: l’Healty Mix serum di Bourjois e il Fit-me di Maybelline. Siccome sono molto simili ho pensato di confrontarli e di dirvi la mia opinione a riguardo(aspettavate con ansia questo momento? anche no).

la mia pelle: NC15-20 – light olive – acneica e sensibile con problemi di lucidità concentrati principalmente nella zona T.

Si tratta di due prodotti che ho scelto principalmente per il giorno. Ormai sapete che non ho una bella pelle e che non rinuncio al fondotinta nemmeno se sono particolarmente in ritardo. Ero alla ricerca di un prodotto leggero  e pronta a rinunciare alla coprenza in cambio di un risultato più naturale e luminoso. Detto questo,siccome non siamo qui a pettinare le code ai pony,veniamo al dunque:

la texture per quanto mi riguarda è quello che fa davvero la differenza tra i due prodotti: il fondotinta Bourjois ha una consistenza molto morbida e fresca,ricorda quasi un idratante ed è davvero facile da stendere con le dita. Il Fit-me invece,pur essendo piuttosto liquido, è meno piacevole da sfumare su una pelle reattiva e sensibile come la mia(usando un pennello invece non ho riscontrato problemi). Entrambi hanno una coprenza leggera,sufficiente per attenuare leggeri  rossori e discromie mentre per le imperfezioni più evidenti c’è bisogno del correttore(che di solito applico prima del fondotinta e solo nelle zone più tragice,Lisa insegna). 

eccccccccola

da sx: orrore – Bourjois n°52 – Maybelline n°105

*qui lo vedete applicato senza correttore,di solito copro le macchie rosse che vedete con un correttore in stick e fisso con un velo di cipria HD prima di applicare il fondotinta,potete vedere il risultato in una diversi post e chiedo scusa per la vista poco piacevole.

Il finish è naturale,entrambi hanno il pregio di illuminare il viso senza farvi assomigliare alla famosa palla da discoteca. L’Healty mix tende ad evidenziare meno eventuali screpolature grazie alla texture santa di cui vi parlavo,il Fit-me invece richiede qualche attenzione in più altrimenti si accumula nelle zone più secche del viso e non è esattamente piacevole da vedere(anche in questo caso il pennello risolve il problema). La durata non è altissima e sulla mia pelle non superano le 7 ore ma non cercavo un prodotto a lunga tenuta e fissando il tutto con una buona cipria  – più un eventuale ritocco on the road – è facile migliorare la situazione. Per quanto riguarda la reperibilità  potete acquistare i prodotti Maybelline in qualsiasi profumeria,AcquaeSapone ecc mentre Bourjois non è venduta in Italia  – seguono stati d’angoscia tali che ti chiedi perchè?!? – benedetto sia Asos.Vi segnalo anche il sito MaquillezVous che tratta il marchio e che di solito ha un discreto assortimento di prodotti.

In conclusione direi che sono due prodotti validi venduti ad un prezzo onesto e che tengono fede alla promessa di risultare naturali e non pesare sul viso. Entrambe le case produttrici dispongono di una buona varietà di tonalità chiare e specie  nel caso del fondotinta Maybelline è una gran bella cosa(pallide,esultiamo!). Personalmente continuo a preferire l’Healty mix per il giorno e in tutte le situazioni che richiedono un’applicazione veloce mentre il Fit-me è quello che scelgo per la sera,quando in genere posso truccarmi con calma e con tutti i pennelli che voglio.

Voi avete mai provato uno di questi prodotti? Se siete ancora sotto shock per le mie vergogne messe a nudo vi capisco e vi sono vicina.

Bourjois Healty Mix Serum vs Maybelline Fit Me:

#pioggia acida 2

Riguardando i vecchi post sulla duochrome ho ritrovato questo look realizzato tempo fa e ho deciso di rifarlo cercando di ottenere un risultato migliore. Pioggia acida merita decisamente qualcosa di più:

P1120141

P1120156

Viso: Bourjois Healty mix serum n°52 – Rimmel Stay matte 01trasparent – Tom Ford powder blush n°03 flush – Organic Wear –  Bronzer for light skin.

Occhi : Neve Cosmetics palette Duochrome pioggia acida – Mac Khol tarnish – Diego dalla Palma eye pencil ivory – H&M eyeliner pen – Essence mascara I love extreeme.

Labbra : Bourjois colour boost fucsia – MAC Russian Red.

inutile dirvi quale rossetto ho scelto,il mio grande amore ❤

#pioggia acida 2

Dramatag:My top 5 I’m late / storie di una ragazza sempre in ritardo:

Quando ho letto di questo tag sul blog della cara Drama&makeup  ho pensato immediatamente di rispondere.Ovviamente tra il dire e il fare c’è il mezzo il mare(?) ed è passata una settimana.  Confesso,sono sempre in ritardo:anche se faccio del mio meglio finisco col tardare di almeno 10 minuti,chi mi conosce lo sa e non manca di ricordarmelo eh. Sono quindi  abituata a prepararmi in pochissimo tempo,specie se devo uscire la mattina presto(svegliarmi mezz’ora prima? no grazie) e se riesco ad avere un’aria vagamente presentabile è merito loro:P1120016

Se sono di fretta mi concentro sulla base che richiede qualche intervento prima di mostrarsi al pubblico ognuno ha le sue rogne . Il fondotinta che preferisco in questi casi è l’Healty Mix di Bourjois: uno dei pochi che riesco a stendere facilmente con le dita. La coprenza non è il suo punto forte ma con discromie e rossori se la cava bene,per il resto c’è il correttore. Quello che uso più spesso ultimamente è il Fit-Me di Maybelline, è facile da applicare e copre discretamente tutte le disgrazie che mi affliggono(sono molto meno del solito e forse ho anche capito perchè ❤ ma non divaghiamo),un velo di cipria( Organic Wear traslucent powder light) e il fattore lucidità è sistemato. Quando sono di fretta evito blush e terre e mi butto sull’illuminante in polvere di Rouge Bunny Rouge mi aiuta ad avere un aria meno pallida/malaticcia scaldando leggermente l’incarnato. Per le labbra vado di balsamo idratante e ciao, il Colour Boost di Bourjois è perfetto in casi di estrema fretta perchè è facilissimo da applicare,idrata,ha spf15 ed è meraviJJJiosamente fucsia.

e voi? avete risposto al tag di Drama? conoscete il suo blog?

se la risposta è no devo dirvi che siete persone orribili ma fortunatamente potete rimediare!

Dramatag:My top 5 I’m late / storie di una ragazza sempre in ritardo:

Badger Balm/ after sun balm

Oggi devo fare una confessione scioccante: ho passato un intero inverno senza spalmare un solo ml di crema idratante sul mio corpo.

Sono una persona orribile,pigra e orribile che dedica il 100% delle sue attenzioni al viso dimenticandosi puntualmente del corpo. Inutile dirvi che l’arrivo dell’estate ha portato alla luce terribili verità: gomiti da novantenne e pelle che definire secca è un tenero eufemismo. Niente che ti viene voglia di scoprire,insomma. Da qui la ricerca di un idratante corpo con i controca**i:non amo particolarmente le creme idratanti per il corpo e ho sempre preferito gli oli,da qui l’acquisto dell’olio dopo bagno di Fitocose che si è rivelato però troppo blando per una pelle ridotta ai livelli del Sahara. Sbirciando sul sito di Ecco-verde mi sono imbattuta nel prodotto che è riuscito miracolosamente a risolvere il problema ovvero l’After Sun Bal di Badger. le adorabili scatoline di latta hanno fatto il resto:

P1110587

Come avrete sicuramente intuito dal nome si tratta di un balsamo solido formulato per lenire la pelle stressata dal sole. Contiene cacao,burro di karitè,olio di oliva e di jojoba ed è perfetto per tutto il corpo,aree problematiche comprese(gomiti e talloni,parlo con voi).  Temevo un’applicazione difficoltosa e scocciante invece al contatto con le dita il balsamo si scioglie in fretta e ne basta un velo per idratare tutto il corpo. In un mese di applicazione costante ha risolto tutti i problemi di secchezza anche nelle zone più traggggiche. Ha un ottimo potere(?) lenitivo e un piacevole profumo di lavanda e agrumi che rimane sulla pelle(per un’oretta poi scompare,purtroppo). E’ ottimo anche come idratante post-depilazione e come calmate sulle punture delle simpatiche zanzare.

P1110592

Ve lo consiglio se cercate un buon doposole che funzioni egregiamente come trattamento d’urto per pelli trascurate.

Potete acquistarlo sul sito Ecco-verde al prezzo di 5,79 per 21g e 8,99 per 56g,ha un PAO di 12 mesi.

e voi? mai provati i balsami Badger? qualcuno da consigliarmi?

Badger Balm/ after sun balm

/breezy

BREEZYYY

Viso:

Bourjois healty mix serum – 52 Vanilla

Maybelline fit me correttore  – light

Max Factor Erace – ivory

Neve Cosmetics – hollywood

Aleguaras fondotinta minerale – light olive

MAC powder blush – breezy

Occhi:

Astra soul color  – copper

Sleek ultra matte v2:  maple,villan,dune

Neve Cosmetics palette Duochrome :mela stregata,mezza estate

Clarins eye shimmer pencill – 03 midnight flash(L.E)

Essence mascara – I love extreeme

Labbra:

Rimmel Kate lipstick – 107

Essence lip pencil – Red blush

 

 

/breezy

Loved in June…

P1110432

Organic Wear Bronzer for light skin: il bronzer per le pelli chiare esiste,amen. Non è reperibile ne in italia ne online,cazzo. Cose che capitano quando swappi oltreoceano(grazie cugina eh),certo ci metterò mezza vita per finirlo ma sono già triste e capirete perchè..

Organic Wear Pressed Powder Traslucent – Fair : la perfetta via di mezzo tra un fondotinta compatto e una cipria luminosa: illumina(ma va?!)ha una coprenza leggera ma visibile e mi aiuta a mantenere la pelle opaca per ore. Questa temo di finirla in fretta e non potrò riaquistarla tanto facilmente.

Real Tecniques / base shadow brush – accent brush -detailer brush:  i primi due sono nuovi arrivi e fanno parte dello Starter Set mentre il detailer brush è una vecchia conoscenza e fa parte del set viso Core Collection.Bene,noi quattro ce la stiamo spassando. Trovo i pennelli Real Tecniques molto maneggevoli  e con questi tre in particolare è scoccata la scintilla. Il base shadow è super prossomo anche in estrema solitudine visto che sembra andar particolarmente daccordo con smokey disordinati e veloci.

Cattier burro di karitè: promosso come tutto fare,mi piace sia come idratante corpo-labbra sia usato sulle punte completamente seccate dal simpatico Sfumato L’Oreal. Ricomprerò in full sicuramente.

Antipodes Rejoice light cream: non voglio sbilanciarmi troppo perchè siamo insieme da poco ma qui si rischia il monumento alla crema. Per ora vi dico che è perfetta prima della protezione solare perchè si assorbe completamente in pochi secondi e lascia la pelle asciutta e morbida..ha un profumo delicato di vaniglia che mi fa impazzire.

Loved in June…