Dramtag : My Top 5 Creamshadows!

Quando mi sono accorta di aver raggiunto  – e abbondantemente superato ma non divaghiamo –  i cinque ombretti in crema promossi ho capito che questo era il momento giusto per recuperare uno dei #dramatag arretrati.

 Sono sicura che tutt* voi sanno cosa sono i Dramatag e sopratutto chi è la mente geniale che c’è dietro – c’è sempre qualcosa dietro  – la blogger S. autrice del blog Drama&Makeup e sono anche sicura che avete già risposto a tag. In caso contrario siete sempre in tempo e io sono curiosissima di leggervi.

qui il post di Drama

Detto questo ecco a voi  miei cinque ombretti in crema preferiti  +1 perchè proprio non potevo farne a meno  – .  

Ultimamente,complice la poca voglia di trucchi elaborati, sto usando questa tipologia di prodotto quasi tutti i giorni. Ho capito di preferie la versione in stick a quella in barattolo(specie per i colori più intensi) ma i barattolini di vetro sono tanto tanto carini e io una vittima del packaging :

P1140584

Bobby Brown Long -Wear Cream Shadow Stick “Sand Dune”:

Sand dune è un rosa carne con una puntina-in-ina di pesca. Questo almeno è il colore che vedo io ma tenete conto che io e le descrizioni di questo tipo viaggiamo su due rette parallele che non si incontreranno mai. E’ un colore perfetto da solo per uniformare la palpebra e coprire “venuzze”,discormie e rossori. Da quando ho scoperto che funge perfettamente da primer lo uso praticamente tutti i giorni. E’ l’ombretto in crema più durevole che ho,una vera bomba: mi è capitato di tenerlo su una notte intera (l’avevo provato e mi sono dimenticata di struccarlo) e la mattina seguente era ancora lì e in ottime condizioni, mica cacchi.

Maybelline Color tattoo “Permanent taupe”:

Lo cito spesso nei preferiti e non posso che ripetermi dicendo che lo adoro e che mi piace sia da solo che in combo con ombretti simili e ha una durata ottima anche sulla mia palpebra oleosa.

Astra Soul Color “Coppery”:

Tra il color rame e il rosa salmone  dal finish metallico. Il mio preferito tra i Soul Color e l’unico che non ho deciso di dar via(insieme al marrone,non posso abbandonare marroni io e più forte di me). Mi piace perchè applicato da solo è perfetto per un trucco veloce e dura ore senza bisogno di essere fissato e senza primer. L’ho usato tantissimo quest’estate e non mi ha mai delusa, bravo Coppery,bravo. 

P1140587

Clinique Chubby Stick For Eyes “Lavish Lilac” e “Curvaceous Coal”

Quando parlavo di raggiungere e superare la quota di cinque ombretti mi riferivo a loro. Ebbene si  mi aggiungo al coro e dichiaro pubblicamente il mio amore per i Chubby Stick per occhi di Clinique. Il merito è della texture “sottile” e facile da sfumare, della resa sulla palpebra,della durata e della varietà di colorazioni proposta. Io per ora ne ho presi due ma conto di portare a casa con me almeno un altro colore. Nell’ultimo mese mi sono truccata quasi sempre scegliendo uno dei due o usandoli in combo:

Lavish lilac è un bel lilla freddo con una punta di grigio. Ecco quella punta di grigio mi permette,per la prima volta nella vita, di indossare con gioia un ombretto lilla. (Soffice Lavanda,avevi ragione – qui la sua review)

Curvaceous Coal è un grigio antracite intenso e pigmentato, io ci vedo anche una sfumatura violacea ma si accettano smentite e insulti.

Laura Mercier Caviar Stick Eye Colour “Cocoa”:

Marrone caldo con riflessi dorati.

Posso dire splendido,meraviglioso marrone caldo con adorabili riflessi oro e una durata e una facilità di applicazioni eccezionali? Posso dire che se non fosse per il prezzo li comprerei tutti senza esitazioni?è bellissimo sia da solo che come base e  si sfuma in modo uniforme,niente chiazze o macchie. Tanto amore.

P1140594

e voi avete risposto al tag ?

Annunci
Dramtag : My Top 5 Creamshadows!

Aleguaras/ mini collezione autunnale:

In due parole? la meraviglia.

Quando la cara Aleguaras ha annunciato l’uscita di questa mini collezione dedicata all’autunno – stagione di cui amo i colori e meno il clima – ho subito capito che era il momento perfetto per riordinare il suo fondotinta minerale (che amo e che mi mancava tanto). Siccome è stata così gentile da mandarmi sample di tutta la collezione ho pensato che il minimo che potessi fare per sdebitarmi fosse mostrarveli.

Chi è Aleguaras? Dove posso contattarla?

qui la sua pagina facebook

qui un utilissimo post FAQ che risponderà magicamente a tutte le vostre domande. Il post è opera di Lidalgirl qui link al suo blog

Swatches:

Purtroppo madre natura si è rivelata poco collaborativa e ho passato più di una settimana inseguendo il sole e maledicendolo quando decideva di spuntare mentre ero al lavoro. Ho cercato comunque di fare del mio meglio,tenete conto che tutti i swatch sono fatti asciutti,senza base e prelevando una piccola quantità di prodotto. Tutti gli ombretti infatti sono pigmentati, si sfumano praticamente da soli merito della texture morbida e,specie nel caso dei duochrome, i riflessi sono visibili senza bisogno di basi particolari:

The Sweet Season:  marrone/taupe opaco

P1140427

I taupe non sono mai abbastanza da queste parti. TSS è un bellissimo grigio taupe opaco con una punta di marrone al suo interno. L’ho usato appena la magica busta è giunta nelle mie mani e trovo sia perfetto sia da solo per uno smokey opaco sia in combo con Permanent Taupe di Maybelline,una coppia adorabile.

clicca sulla foto per ingrandirla

Via Margutta: marrone neutro opaco

P1140435

IL marrone neutro.

un bel marrone bilanciato perfetto per look naturali e raffinati. Personalmente amo usarlo da solo: lo applico sulla palpebra mobile e sfumo nella piega e trovo sia perfetto per imitare il look di quella gran donna che è Brody Dalle. (qui potete farvi un’idea)

Thinking of Caravaggio: rame con riflessi arancio

cats

Stavolta devo proprio ringraziare Aleguaras perchè io,stupidamente,non avrei mai preso questo ombretto: un bellissimo duochrome rame con luminosi riflessi arancio,pigmentatissimo e luminoso anche da asciutto.

Le Fuilles: duochrome oro/rame

duo

Splendido ombretto rame con riflessi oro e oro antico. Un altra piccola meraviglia: perfetto da solo come protagonista assoluto di uno smokey con i controca**i.  Se conoscete un termine che rende meglio l’idea questo è il momento per farsi avanti.

Laundscape : verde bosco con una punta di marrone e delicati riflessi oro

trio

Ancora una volta Aleguaras riesce a farmi piacere un verde,era successo cn 50 shades of green (un verde il cui nome non è stato buttato lì a caso) e ricapita stavolta: Landscape è un verde bosco con delicati riflessi oro e una punta di marrone al suo interno. Questa magica “punta” di marrone gli conferisce una sfumatura leggermente cupa che me lo fa amare follemente. Trovo metta meravigliosamente in risalto gli occhi castani e ho paura di scoprire l’effetto che farebbe su occhi verdi o nocciola *_*

swatch asciutto – bagnato

Autumn in New York : marrone cupo dai riflessi ramati, grigi e rossastri.

triom

Lo ammetto: ho un debole per i marroni ed è difficile trovarne uno che proprio non mi piace ma se vi dico che questo merita un’occhiata anche da parte delle nonproprioamanti del genere, fidatevi.

E’ uno splendido marrone caldo con riflessi ramati e rossastri,un colore pieno e intenso. Stu-pen-do.

Vi comunico inoltre che è da poco uscita anche la collezione invernale. Io sto giusto prendendo appunti quindi vi consiglio caaaldamente un giro sulla sua pagina Facebook.

Bisogno di stimoli?

David Bowie.

e non credo ci sia bisogno di aggiungere altro!

Aleguaras/ mini collezione autunnale:

October favorites:

Abbiamo salutato Ottobre da più di dieci giorni e sono decisamente in ritardo sia per le mie lamentele sul tempo – che diciamolo fa schifo e mi fa passare la voglia di vivere – sia per parlarvi dei prodotti che ho usato di più nell’ultimo mese. A mia discolpa posso dire che l’otite mi perseguita e che vivo con un ronzio costante nell’orecchio sinistro,una rogna terribile.Stamattina si è aggiunta anche la febbre,così giusto per non farci mancare nulla.

Dopo questa sferzata di allegria e positività – la gioia qui è di casa –  ecco a voi i prodotti che ho usato più spesso nell’ultimo periodo:

P1140164

Bourjois Fondotinta 123 Perfect n°51 “Light Vanilla” + correttore Healty Mix “eclat claire”:

Questa è la coppia che ho scelto più spesso per la base,una gran bella coppia direi. Il fondotinta mi piace sempre di più,idem il correttore che posso già includere nella lista delle  cose da riordinare – si,il pensiero di rimanere senza mi terrorizza – benedetto sia Amazon.uk. Conto di recensire entrambi i prodotti in tempi “brevi”.

“ce la posso farcela” cit.

Chantecaille HD Perfection Powder: 

Meglio nota come sasso lucente,un amore.

review qui.

NYX Blush  – Taupe:

I giorni in cui si parlava della sua possibile scomparsa sono stati bui e tristi ma fortunatamente sono passati. Ammetto che avrei fatto scorta per la vita – insomma NYX pensi che mi lascerei portare via i miei finti zigomi senza lottare?! – amo questo blush e trovo sia la polvere perfetta per un contouring a prova di principiante con poco tempo a disposizione.

Ultimamente l’ho usato tantissimo anche come ombretto sia da solo che per sfumare smokey più intensi e mi piace tanto. Di questo passo finirà prima del previsto ma non devo più preoccuparmene.

tanto love.

Bourjois Delice de poudre n°52:

Ancora  Bourjois,si nota una leggera fissa per il marchio?

Tutti i prodotti provati fin ora mi sono piaciuti e questo non fa eccezione. Se lo avessi  in estate,quando tutte le persone normali comprano bronzer e simili,vi racconterei di un grande amore ne sono certa .Lo sto usando tutti i giorni con estrema soddisfazione,applicato con mano leggera e con il mio amato Contour Brush è perfetto per scolpire gli zigomi e scaldare leggermente l’incarnato.  Ho erroneamente acquistato la tonalità 52 per pelli medie e scure ma devo ammettere che applicato con mano leggera risulta naturale anche sulla mia pelle cadaverica (NC15).

Quasi mi dimenticavo di dirvi che questo bronzer profuma di cioccolato e non fa ingrassare. ❤

Rimmel Kate Lipstick n°107:

Io non sono una che si lascia influenzare molto dal cambio delle stagioni quando si parla di makeup(l’acquisto di una terra a metà Ottobre ne è la prova) ma devo ammettere che l’autunno chiama a gran voce questo rossetto. Un bellissimo tono di berry,leggermente cupo e completamente opaco.(indossato qui)

Maybelline Color Tattoo Permanent taupe:

Usato praticamente tutti i giorni come base per smokey nei toni del grigio,taupe,marrone. Funziona benissimo come primer e non va a finire nelle pieghe. Ho notato che questo fattore è molto influenzato dal clima, quest’estate ho provato a usarlo senza primer e si è sciolto nel giro di due ore,passato il caldo afoso ha ripreso la sua condotta impeccabile ❤

E con questo è tutto.

Vado a preparare le foto per rispondere ad un certo tag creato da una certa persona che molte di voi conoscono bene.

E voi,preferiti fuori stagione? noia a pacchi?

October favorites:

Chantecaille HD Perfecting powder

Se per quanto riguarda le ciprie in polvere libera ho trovato la pace dei sensi con la Hollywood di Neve il discorso cambia quando si parla di ciprie compatte.Mi piace averne una da portare in girlo e le polveri libere non sono esattamente il massimo della comodità quando si parla di applicazioni on the road. Oggi voglio parlarvi di quella che preferisco usare ultimamente e che mi segue praticamente ovunque. Una cipria stalker.

la mia pelle: post acneica e sensibile con problemi di lucidità concentrati unicamente nella zona T,la zona guance è tendenzialmente secca.

hd

L’ HD Perfecting powder di Chantecaille si presenta come una cipria compatta bianca ma non vedrete swatches perchè una volta applicata scompare sul viso senza alterare  il colore del fondotinta. E’ una cipria traslucida che promette un’applicazione piacevole,riduzione dell’aspetto dei pori e finish opaco senza effetto polveroso.

Prima di confermare o smentire tali nobili intenti due parole sul packaging: Non vi ricorda niente? Io quando l’ho vista ho pensato subito al Sasso di Neve (il Flat Perfection lui) che ho sempre trovato tanto carino con la differenza che questo è specchiato quindi perennemente zozzo. E’ comunque solido e compatto ma non contiene nessuno spazio per un eventuale spugnetta/piumino e questo inizialmente mi ha fatto pensare che per quanto costa potevano anche sforzarsi di metterci una spugnetta(anche piccina eh) poi ho pensato che sarebbe stato comunque difficile applicare una polvere così sottile con una spugnetta quindi pace e lunga vita al kabuki da borsetta.

P1140079
Ma lasciamo perdere le mie (in)utili considerazioni sul packaging e veniamo al dunque:

Come vi anticipavo si tratta di una cipria traslucida che “scompare” sul viso senza alterare il colore del fondotinta ed è quindi adatta a tutte le tonalità di pelle e diversamente da altre ciprie definite “trasparenti” non schiarisce nemmeno di mezzo tono l’incarnato.

Del resto quando voglio assomigliare ad un fantasma posso sempre fiondarmi sulla Stay Matte di Rimmel e darmi una “sbiancata” degna di un membro della famiglia Cullen.

Scemenze a parte questa cipria mi piace parecchio: minimizza visibilmente l’aspetto dei pori,fissa bene il trucco e tiene a bada la maledetta zona T, non evidenzia le zone più secche del viso e lascia la pelle liscia e morbida creando la base perfetta per sfumare blush e terra. Funziona bene anche nella zona perioculare ed è la cipria che preferisco per fissare il correttore dato che non evidenzia le linee d’espressione – niente effetto +10 anni in un secondo – . L’inci non è pulito e splendente come quello della mia cara Hollywood (che contiene unicamente Silica,che meraviglia) ma non mi ha causato improvvise esplosioni acneiche o disgrazie di alcun genere. L’unico difetto che riesco a trovarle è il prezzo non proprio amichevole. Ammetto che probabilmente morirò prima di finirla dato che ne basta una piccola quantità per volta ma mi piace lamentarmi,fuori piove e sono tanto triste.

In conclusione il sasso lucente mi piace,sopporterò le sditazzate perenni presenti sulla confezione e maledirò la signora Olivia per i prezzi folli dei suoi prodotti.

Trovate quasi tutti i prodotti del marchio in quel meraviglioso luogo di perdizione che è il sito Space Nk.

e voi avete mai provato un prodotto Chantecaille? è un marchio che vi incuriosisce o o manco pe gnente?

Chantecaille HD Perfecting powder