Bioderma Photoderm Spot 50+ / update:

Come promesso(fa molto “persona seria”) eccovi un piccolo aggiornamento riguardo la protezione solare di cui vi parlavo ovvero la Photoderm Spot 50+ di Bioderma.

qui le prime impressioni

Finalmente(?) l’estate ha deciso di far sentire la sua presenza e le temperature hanno raggiunto i livelli ai quali,da brava e fiera Terrona,sono abituata. Questo mi ha reso passiva più di un bradipo,si perchè quando fa caldo la sottoscritta sveste i panni di individuo pensante per indossare quelli dell'”parassita accaldato”. Approfittando del mio nuovo andamento vacanziero sono riusciti a trascinarmi persino al mare, una cosa che non succedeva da annieanni e che difficilmente ricapiterà. Ma lasciamo perdere i cavoli miei(che non interessano a nessuno) e veniamo al dunque:

Ho avuto modo di testare la crema in situazioni diverse:dalla semplice uscita rapida per spese e simili alla passeggiata/tortura alla ricerca di lavoro(dalle 9:00 alle 13:00 sotto al sole) e la crema si è comportata sempre bene.

Ha superato anche la prima giornata di mare: niente rossori,niente naso spellato va detto che il naso di solito mi diventa rosso come un pomodoro e inizia a spellarsi. L’ho riapplicata dopo il bagno e ho evitato l’esposizione diretta nelle ore più calde ma è una cosa che faccio sempre a prescindere dal tipo di solare.

Continua a comportarsi bene anche come base trucco,ho solo sostituito la crema idratante visto che quella alle Ceramidi di Fitocose è decisamente troppo ricca e con questo caldo l’effetto lampadina è dietro l’angolo. Ho preso qualcosa di più leggero e ciao.

In conclusione direi che si tratta di un’ottimo prodotto,ben tollerato dalla zona del contornono occhi(gioia immensa)non è comedogena,non unge e non lasciane patine bianche. Promossa!

Annunci
Bioderma Photoderm Spot 50+ / update:

Bioderma Photoderm Spot 50+ / prime impressioni:

La ridente Campania si sa è una terra condannata a subire il pesante bacio del sole molto presto. Temperature più che primaverili  iniziano a spezzare la monotonia della pioggia e quando questo accade il sole è terribilmente caldo:

meteooo

un rappresentativo esemplare di meteorologo 

Vi presento il bollettino meteo campano per parlarvi un po’ della protezione solare che sono corsa a comprare appena la primavera(che in alcuni giorni è stata più simile all’estate) ha deciso di farmi notare la sua calda e profumata presenza(se siete residenti in campania e soffrite di allergia avete tutta la mia solidarietà). Ovviamente non si tratta di una vera review,se così fosse starei scrivendo un post utile e completo e non voglio sconvolgere nessuno quindi ecco a voi le mie prime in-utili impressioni:

La protezione solare viso Bioderma Photoderm spot 50+ è studiata per garantire una protezione solare completa( UVB e UVA) ed è consigliata dopo interventi laser e per pelli delicate,con cicatrici e sensibili. Ho scelto di provarla perchè quest’inverno ho seguito un trattamento dermatologico di lotta contro l’acne e il dermatologo mi ha imposto severamente una protezione solare alta da usare ogni volta che decido di mettere il naso fuori di casa,non ho scelto di comprare la protezione che mi consigliata(la Antelios di La Roche Posay) perchè ho avuto modo di provarla in passato  e non mi ha entusiasmata particolarmente inoltre cercavo qualcosa di adatto anche per la zona del contorno occhi. La Bioderma prometteva elevata tollerabilità nella zona perioculare(oltre ad una serie di belle cose,come l’estratto di liquirizia che dovrebbe evitare la formazione di macchie solari) quindi dopo qualche ricerca online ho scelto lei:

blogggggg

Si tratta di una crema dalla consistenza  fluida e piacevole da spalmare,si assorbe in fretta senza pesare sul viso e senza ungere,riesco ad applicarla anche sul contorno occhi senza avvertire in minimo fastidio(niente pizzichi,bruciore,prurito). Non contiene ingredienti idratanti o emollienti e necessita quindi di una crema come base  per mantenere il viso idratato. Per ora mi sono trovata bene sia con la crema alle ceramidi sia con  il siero Jalus riequilibrante Fitocose(un prodotto di media pesantezza e un fluido leggero).  Ho notato con piacere che non interferisce con la resa del trucco,con nessuno dei fondotinta che ho provato diversamente da alcune creme solari che  lasciano sul viso una specie di leggera “pellicola” che non va assolutamente d’accordo con la mia pelle mista e che tende a farmi lucidare molto in fretta,il fondotinta quindi si scioglie e scompare nel giro di poche ore.Fin’ora mi ha protetto bene,so che le temperature sono ancora miti rispetto a quelle che mi aspettano(luglio e agosto saranno mesi duri ahimè) ma i presupposti sono buoni,ovviamente vi terrò aggiornate in caso di scottature o fallimenti nei prossimi mesi.

I prodotti Bioderma si trovano in farmacia e in caso di assenza è possibile farlo ordinare dal vostro farmacista di fiducia come ho fatto io(in mezza giornata è giunto a destinazione),il prezzo oscilla tra i 16 e i 18 euro a seconda della farmacia per 30 ml di prodotto con un PAO di 9 mesi.

inci : Water (Aqua), Dicaprylyl Carbonate, Octocrylene, Methylene Bis-Benzotriazolyl Tetramethylbutylphenol, Butyl Methoxydibenzoylmethane, Cyclomethicone, Alcohol Denat., C20-22 Alkyl Phosphate, Bis-Ethylhexyloxyphenol Methoxyphenyl Triazine, C20- 22 Alcohols, Ptfe, Glycyrrhetinic Acid, Glycyrrhiza Glabra (Licocorice) Root Extract, Tocopheryl Acetate, Ectoin, Mannitol, Xylitol, Rhamnose, Fructooligosaccharides, Laminaria Ochroleuca Extract, Decyl Glucoside, Ammonium Acryloyldimethyltaurate/Vp Copolymer, Xanthan Gum, Disodium Edta, Sodium Hydroxide, Propylene Glycol, Citric Acid, Caprylic/Capric Triglyceride, Phenoxyethanol, Methylparaben, Propylparaben, Ethylparaben

e voi siete corse a compare la protezione solare sotto minaccia del dermatologo? 

Bioderma Photoderm Spot 50+ / prime impressioni: