/summer lips e ci vediamo a Settembre…

Post velocissimo che nasce con l’intento di testimoniare il mio stato di “non-morta” o almeno non ancora. Sto passando un periodo complicato,periodo che vede le poche certezze della mia vita tremendamente in bilico. Quando si dice  “allegria portami via”,ma non è mia intenzione tediarvi con le noie che mi affliggono,voglio anzi salutarvi e rimandare tutto a Settembre(augurandomi di riprendere pieno possesso delle mie facoltà mentali). Ho scelto di farlo con un post dedicato alle protagoniste indiscusse di quest’estate: le labbra.

Quando il caldo inizia a farsi sentire(in modo prepotente aggiungerei) la voglia di truccare gli occhi va letteralmente a farsi benedire e la mia massima espressione artistica consiste in un filo di eyeliner e quintali di mascara.* L’I love extreeme di Essence non cola nemmeno con questo caldo tropicale penso seriamente di erigere un monumento in suo onore*

Il caldo però non batte il mio amore per i rossetti e per i prodotti labbra in generale,in foto potete vedere quelli che ho usato più spesso ultimamente e che saranno i protagonisti indiscussi delle ultime giornate estive:

P1120483

P1120496

Essence Stay Matte lip cream – MAC lipstick “Russian Red”– Essence Gel tint “Flashy Apricot” – Revlon lip butter “Tutti Frutti” – N°7 High Shine Lip Crayon “Delicate pink” – Bourjois Colour Boost “Fuschia Libre”

Lip butter e balsami colorati inpole position specie per il giorno e il lip butter di Revlon è diventato in poco tempo il mio preferito: un bellissimo corallo,pigmentato e dalla texture confortevole,seguono i lip Crayon di Bourjois(con spf 15) e N°7,carini entrambi e comodissimi da portare in giro.

Il lip cream di Essence si è rivelato una piacevole scoperta,oltre ad essere un bellissimo rosso è opaco,durevole e facilissimo da applicare grazie all’applicatore(identico a quello dei gloss,per capirci). Non posso dire la stessa cosa della tinta in gel che si è rivelata una mezza sòla. Mezza solo perchè l’effetto di questa colorazione sulle labbra è davvero carino. Va detto però che è la cosa più lontana da una tinta labbra che abbia mai visto, è decisamente più simile ad un gloss ma ha il pregio di non appiccicare e non pesare sulle labbra quanto il suo odioso compagno di merende io detesto i gloss,con tutta me stessa.

Russian Red è IL rosso per me e quando penso a eyeliner e  labbra in primo penso subito a lui amo et amo

Spero che le mie chiacchiere non vi abbiano annoiato e vi auguro di salutare l’estate con l’umore meno cupo e grigio del mio.

a presto…

Annunci
/summer lips e ci vediamo a Settembre…