Olio di Jojoba,la mia esperienza.

L’olio di jojoba in realtà non è un vero olio,ma una cera liquida che si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi di jojoba.
E’ probabilmente uno dei rimedi di bellezza più antichi,in India ad esempio viene impiegato da tempo per la cura della pelle. A differenza di tutti gli altri oli di semi  non contiene glicerina e viene assorbito dalla pelle facilmente e senza ungere. Indicato nel trattamento della pelle precocemente invecchiata e infiammata. Viene usato con successo anche nel trattamento della pelle acneica poiché molto simile al sebo riesce ad “ingannare” la pelle riequilibrando la produzione di sebo nel tempo e riducendo il rischio di eruzioni future.

Prima di parlarvi della mia esperienza con l’olio di jojoba credo sia doveroso descrivervi il mio tipo di pelle: ho sofferto di acne e le tante cure aggressive subite (piùi vari cosmetici sbagliati)hanno reso la mia pelle estremamente reattiva e sensibile. Riuscire a troverai dei prodotti adatti,efficaci e delicati,non è stato semplice. Posso dire però che da più di un anno sto seguendo una beuty routine efficace,molto delicata,che mi sta aiutando a tenere la situazione sotto controllo. Ho eliminato tutti i prodotti aggressivi e eccessivamente sgrassanti,una volta alla settimana faccio uno scrub delicato con la farina di mandorle Fitocose o una maschera purificante(sto testando quella all’argilla bianca bjo bjo e mi sta piacendo molto)
Detto questo vi chiederete cosa centra l’olio di jojoba:

Circa 5 mesi fa  il mio contorno occhi ha iniziato a fare capricci: era diventato estremamente secco e sensibile,al punto da rendermi impossibile sia lo “spinzettamento”(col rischio di ritrovarmi a coltivare un florido monociglio) che qualsiasi tipo di make-up. Dopo vari camioncini di crema deludenti(tra cui il primo bocciato fitocose me triste) ho deciso di provare ad idratare la zona con l’olio di jojoba(che fin’ora avevo utilizzato per altro)

                                                   goccina,dose per metà viso

Ho iniziato ad applicarlo la sera sulla pelle umida e pulita picchiettando due goccine di olio con estrema delicatezza su tutta la zona del contorno occhi avendo cura di distribuire il prodotto anche sulle ciglia.
Quest’olio mi è piaciuto fin dalla prima applicazione perché si assorbe in fretta e lascia la pelle morbida e realmente idratata. Nel giro di due settimane il mio contorno occhi è tornato morbido e idratato e nel giro di un mese le piccole rughe d’espressione causate dall’eccessiva secchezza sono scomparse(ovviamente parlo di rughe d’espressione leggere,ho 22 anni). Ho ripreso ad utilizzare le mie amate pinzette senza patire le pene dell’inferno e a truccarmi senza problemi.

Sono rimasta talmente soddisfatta da decidere di provare ad applicare una piccola,piccolissima,quantità di olio su tutto il viso e la mia pelle sembra gradirlo molto.Non mi ha fatto uscire nuovi brufoli(vi ho già detto che ho sofferto di acne si?!) e dopo cinque mesi di applicazione costante posso dire di amarlo con tutto il cuore.Temevo che applicato sull’intero viso risultasse troppo pesante e invece ho notato l’esatto contrario: la pelle sembra aver ritrovato un buon equilibrio,tanto da assorbire perfettamente la crema all’Aloe e Azulene di Fitocose che prima non riuscivo ad usare perchè troppo ricca. Lo consiglio a chi ha problemi di pelle secca e sensbile e anche alle pelli miste,magari aggiungendone una goccina all’abituale crema idratante.

 

* piccola nota: se avete intenzione di dilatare il lobo e volete evitare(o “curare”) antiestetici blowout click massaggiate un paio di volte al giorno con olio di jojoba premendo sul blowout per farlo rientrare,utile anche in caso di “culo di gallina” click.
consiglio inoltre di usare l’olio per facilitare il passaggio di misura.
(l’ho usato sempre,da i 10mm fino agli attuali 27mm e mi ha aiutato moltissimo)

 

Spero di avervi dato qualche informazione vagamente utile
a presto.
🙂

 

Annunci
Olio di Jojoba,la mia esperienza.

21 pensieri su “Olio di Jojoba,la mia esperienza.

  1. io lo acquistai soprattutto per l’ultima funzione, anche se sono pigra e non sempre massaggio il mio lobo (e faccio male, me ne rendo conto, ne ha evidentemente bisogno). però è davvero un multitasker, va benissimo anche prima della crema contorno occhi (specie se è poco idratante) e in alternativa alla crema viso la notte (magari mischiato ad un altro olietto, tipo rosa mosqueta se si ha la pelle sensibile). e per le pelli mature è ottimale!

    1. anche io non curo il lobo come dovrei(ci son giorni che mi passa proprio la voglia visto che ormai non tende più a rimpicciolirsi,anzi XD). per il resto mi ha veramente stupita, è ottimo 🙂

  2. Tesoro, che prodotti usi contro l’acne? Mi interesserebbe molto saperlo..purtroppo ho problemi io pure, anche se stan sparendo pian piano. Vorrei avere qualcosa di più leggero da usare una volta finita la mia cura Avene..=)

    1. ho scelto di eliminare tutti i prodotti troppo aggressivi e sgrassanti. mi trovo bene con il gel detergente all’aloe e azulene di fitocose,lo struccante della stessa linea(o se preferisci qualcosa di più corposo ti consiglio quello all’hamamelis) e come idratante olio di jojoba la sera e crema all’aloe e azulene(sempre fitocose) la mattina,come base trucco. una volta a settimana faccio lo scrub( la farina di mandorle fitocose è efficace ma delicatissima) oppure una maschera purificante(quella bjo bjo mi sta piacendo molto). così riesco a tenere la situazione sotto controllo. 🙂

  3. Lo proverò anch’io; sto utilizzando un correttore molto unto che non mi permette di abbinargli una crema idratante come base, aggiungete al mix il dover passare mezza giornata in un ambiente climatizzato e secco ed otterrete un disastro di pelle. :-/ Grazie dei consigli!

  4. potete indicarmi qualche brand …io finora l’ho comprato nei siti per spignattatori via oc sul forum di lola…ma è uno stress continuo…?Ad ogni modo, non fatevelo mai mancare, l’olio di jojoba è davvero un prezioso alleato di bellezza…

  5. […] Qui potete leggere il mio post sull’argomento. Aggiungo che i benefici dati dall’uso continuativo sono stati molti e visibili. L’olio di jojoba ha una struttura molecolare simile a quella del sebo umano,si assorbe in fretta senza ungere e favorisce la riequilibrazione delle pelli grasse e acneiche. Non avrei mai pensato di avvicinare un qualsiasi olio alla mia faccia( in realtà si tratta di una cera liquida) senza ritrovarmi lucida come un lampione e invece oggi ho ordinato la seconda confezione. I brufoli sono diminuiti e la mia pelle è molto più equilibrata,le lucidità che prima erano una costante dell’intero viso sono concentrate ora solo nella zona T (la zona infame per capirci). A quanto pare è vero,l’olio di jojoba ha il pregio di “ingannare” la pelle e a convincerla a produrre meno sebo( immagini vomitevoli si susseguono,abbiate pazienza). […]

  6. Rossella ha detto:

    Ciao volevo fare una domanda: posso applicare tranquillamente l olio di jojoba tutte le sere prima di coricarmi come una vera e propria crema viso? O è meglio usarla una volta ogni tot di giorni? grazie

  7. nikanika ha detto:

    Ciao….interessante la tua recensione.. anche io ho preso olio di jojoba…ma vorrei chiederti se lo usi a viso asciutto o umido la sera come crema notte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...